Chat with us, powered by LiveChat

Tecniche di Project Management

Costo iscrizione

Entro il 20 febbraio 2023: € 208 + IVA (Totale € 253,76 IVA inclusa)
€ 260 + IVA (Totale € 317,2 IVA inclusa)

Il Project Management (PM) è un approccio di gestione che permette di “guidare” le complessità di un progetto attraverso tutte le sue fasi di sviluppo, mantenendo al contempo sempre un chiaro allineamento con le strategie e gli obiettivi della struttura di riferimento.
Il PM aiuta a strutturare e a determinare le diverse fasi del percorso progettuale e a definire gli approcci da utilizzare per la programmazione, realizzazione e revisione di ogni singola attività.
La maturità del project management in molte organizzazioni è ancora lontana rispetto agli standard necessari per rispondere alla sempre più urgente domanda di progetti qualitativamente performanti e di attività da sviluppare parallelamente e a costi contenuti.
Allo scopo di essere in grado di fare fronte alle esigenze di mercato e competitività, ma anche al fine di razionalizzare l’utilizzo delle risorse, organizzare al meglio il lavoro e valutare le performance ottenute, il Project Management si propone come soluzione qualificata e qualificante.

Il corso proposto ha una struttura tecnica e si propone i seguenti obiettivi specifici:

  • Acquisizione di elementi teorici utili a sviluppare l’approccio per progetti
  • Acquisizione di conoscenze specifiche sui principali strumenti di Project Management
  • Sviluppo di capacità pratiche mirate all’ottimizzazione del lavoro
  • Definizione di competenze ed attitudini del Project Manager

Laureati triennali e magistrali di tutte le facoltà, professionisti interessati ad accrescere e diversificare le proprie competenze, oltre che a funzionari di enti ed organizzazioni pubbliche e private, consulenti, imprenditori, responsabili strategie, amministratori delegati, project manager.

La partecipazione al corso di formazione prevede, su richiesta, il rilascio dell’ attestato di partecipazione. 

Slides predisposte dal docente ed ampia selezione di specifici materiali di documentazione, ricerca e fonti informative su bandi e programmi.

Programma

1 marzo 2023 dalle ore 14.00 alle 17.00

Identificare gli obiettivi di progetto e il modo per raggiungerli:

  • Le fasi del ciclo di vita del progetto
  • L’approccio del quadro logico e la logica del cambiamento
  • La project charter
  • L’analisi degli stakeholder e la costruzione del partenariato
  • Struttura base di un formulario

6 marzo 2023 dalle ore 14.00 alle 17.00

Definire il calendario delle attività e l’organizzazione progettuale:

  • Strumenti di pianificazione progettuale (Work Breakdown Structure, diagramma di GANTT, diagramma di PERT)
  • L’organizzazione del lavoro e i meccanismi di dialogo interno ed esterno
  • Ruoli, compiti e strutture di gestione
  • Il Project manager

8 marzo 2023 dalle ore 14.00 alle 17.00

Determinare un sistema di controllo per assicurare la qualità del lavoro svolto e avviare processi di sostenibilità:

  • Strumenti di gestione progettuale (Organizational Breakdown Structure, Responsibility Assignement Matrix, diagramma di carico delle risorse)
  • I rischi di gestione
  • Output, risultati e indicatori di performance
  • Processi di comunicazione, disseminazione, capitalizzazione e sostenibilità

Iscrizioni aperte!

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Costo iscrizione

Entro il 20 febbraio 2023: € 208 + IVA (Totale € 253,76 IVA inclusa)
€ 260 + IVA (Totale € 317,2 IVA inclusa)

Paga in 3 rate senza interessi con PayPal*

Richiedi informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Docente

Rita Fioresi

Europrogettista

Si occupa da oltre 25 anni di progettazione, implementazione, gestione, monitoraggio e valutazione di Programmi e progetti europei. Ha svolto la propria attività prevalentemente presso strutture della Regione Emilia-Romagna, partecipando alle fasi di programmazione, gestione e attuazione dei Programmi INTERREG che coinvolgono il territorio regionale e acquisendo al contempo una conoscenza approfondita dei principali strumenti di governance locale e di programmazione territoriale. Ha collaborato all’ideazione, gestione e rendicontazione di progetti europei per diversi soggetti pubblici e privati e svolge docenze su Project Management e Logical Framework Approach e sulla Cooperazione Territoriale Europea (CTE). Attualmente coordina presso ART-ER (Società consortile della Regione Emilia-Romagna) le attività in carico al Punto di contatto nazionale del Programma di cooperazione transnazionale MED 14-20 ed è ideatrice e coordinatrice di un percorso di valutazione del contributo dei progetti di CTE al raggiungimento degli obiettivi della politica regionale di coesione.

TERMINI E CONDIZIONI: FASI.eu si riserva modifiche non sostanziali del programma e del corpo docente, nonché di confermare l’effettivo svolgimento del corso nelle date indicate in base al numero di iscritti.
Carrello