Comunicazione, Networking e Advocacy for Funding

Strategie e progetti di comunicazione per accedere a finanziamenti



Costo iscrizione

Entro il 31 luglio € 245 + IVA (€ 298,90 IVA inclusa)

€ 295 + IVA (€ 359,90 IVA inclusa)

Hanno frequentato i nostri corsi:

Creare partenariati, accrescere la reputazione e posizionare la propria organizzazione accreditandola presso enti e istituzioni

Accedere a fondi e ottenere finanziamenti non deve essere un processo casuale. I successi in questa area sono il risultato diretto di un approccio strategico preciso, che integra efficacemente la comunicazione, il networking e l’advocacy. Questo corso interattivo online porterà i partecipanti lungo un percorso di scoperta e approfondimento, dotandoli delle competenze necessarie per aumentare la visibilità della loro organizzazione, costruire partenariati durevoli, influire sui processi decisionali e accrescere le opportunità di accesso a agevolazioni ed incentivi.

  1. Fornire una comprensione chiara e approfondita dei concetti chiave di Comunicazione, Networking ed Advocacy nel contesto dell’acquisizione di risorse finanziarie e gare.
  2. Equipaggiare i partecipanti con strategie efficaci di advocacy e di networking per influenzare positivamente i responsabili delle decisioni politiche ed economiche.
  3. Illustrare l’importanza di costruire e mantenere una solida reputazione e come questo può facilitare l’accesso ai finanziamenti.
  4. Fornire esempi di best practices e case history di successo nell’ambito dell’advocacy e del networking.
  5. Avviare un processo di trasformazione nei partecipanti, permettendo loro di passare dalla teoria alla pratica implementando le strategie apprese nel corso nella pianificazione finanziaria delle loro organizzazioni.

Dopo il corso, i partecipanti saranno in grado di progettare ed eseguire delle strategie di comunicazione, networking e advocacy efficaci, permettendo alle loro organizzazioni di accedere più facilmente a finanziamenti e di accreditarsi presso enti ed istituzioni. Il corso li doterà di un quadro concettuale strutturato e degli strumenti necessari per creare, gestire e sostenere delle partnerships strategicamente vantaggiose, posizionando la loro organizzazione in modo favorevole nel panorama economico e sociale.

Il Corso si rivolge a: dirigenti aziendali, amministratori delegati, responsabili strategici, consulenti, funzionari di enti ed organizzazioni, professionisti del settore, project manager, neolaureati e startupper con interesse o responsabilità nell’acquisizione di finanziamenti.

La partecipazione al corso di formazione prevede, su richiesta, il rilascio dell’ attestato di partecipazione.

Slides predisposte dal docente ed ampia selezione di specifici materiali di documentazione, ricerca e fonti informative su bandi e programmi.

Programma

Il corso si articola in 2 sessioni interattive di 3h ciascuna, comprensive di presentazioni, proiezioni, test e feedback. La partecipazione è limitata a massimo 50 persone per garantire un’esperienza di apprendimento interattiva e di alta qualità.

23 settembre 2024 dalle ore 14.30 alle ore 17.30

  1. Fondamenti dell’Advocacy e del Networking: definizioni e finalità
  2. Come i processi di advocacy possono influenzare i decision makers a livello politico, economico e sociale
  3. Tecniche per costruire e gestire reti di partnership forti e dinamiche
  4. Valorizzazione delle azioni dell’organizzazione: dal riconoscimento all’ottenimento di finanziamenti
  5. Discussione su vari casi di best practice relativi all’advocacy e networking

Costruire una rete di contatti strategici

  1. Mappatura degli stakeholder e identificazione dei contatti chiave
  2. Tecniche di networking online ed offline per creare connessioni di valore
  3. Come mantenere e far fruttare i propri contatti

24 settembre 2024 dalle ore 14.30 alle ore 17.30

  1. La comunicazione come interfaccia fondamentale per le strategie di advocacy e networking
  2. Analisi e applicazione di strumenti di comunicazione efficaci per amplificare l’azione di advocacy e networking
  3. Discussione delle case history relative all’uso degli strumenti di comunicazione nell’ambito di azioni di advocacy e di progetti di networking
  4. Esercitazioni, test interattivi e sessione di feedback per garantire la comprensione e l’applicazione delle strategie apprese

Strategie di advocacy per ottenere il sostegno di stakeholder influenti

  1. Analisi degli interessi e delle motivazioni dei diversi stakeholder
  2. Tecniche di persuasione e negoziazione per ottenere il sostegno
  3. Come coinvolgere i sostenitori e mobilitare il loro supporto

Iscrizioni aperte!

Scopri come creare partenariati, accrescere la reputazione e posizionare la tua organizzazione! Iscriviti subito!​

Costo iscrizione

Entro il 31 luglio € 245 + IVA (€ 298,90 IVA inclusa)

€ 295 + IVA (€ 359,90 IVA inclusa)

Paga in 3 rate senza interessi con PayPal*

Richiedi informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

I docenti

Andrea Gallo

DIRETTORE FASI.EU, DOTTORE COMMERCIALISTA ESPERTO DI FINANZA AGEVOLATA

Direttore FASI.eu, dottore commercialista esperto di finanza agevolata ed autore di articoli sulla materia grazie all’attività ultradecennale di consulenza per banche e finanziarie di sviluppo regionale nella valutazione/revisione di oltre 1.200 programmi di investimento finanziati con agevolazioni europee, nazionali e regionali, revisore contabile, perito del Tribunale Civile e Penale di Roma, docente presso CCIAA ed enti di formazione, curatore fallimentare, è stato collaboratore del Prof. Avv. Nicola Picardi e assistente del CFO di Consap Spa.

Francesco Tufarelli

Direttore Generale – Presidenza del Consiglio dei ministri

Direttore generale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Laureato in Giurisprudenza, insegna Scienza dell’Amministrazione presso l’Università Guglielmo Marconi e Diritto Comunitario presso la facoltà di Scienze Politiche di Roma Tre, è stato componente dell’autorità per lo sciopero nei servizi pubblici essenziali, Capo di Gabinetto del Ministro per i beni culturali e delle politiche comunitarie e Direttore Public Affairs di Sky Italia.

Carrello