Chat with us, powered by LiveChat

La gestione finanziaria di un progetto: dalla predisposizione del budget alla rendicontazione

Costo iscrizione - Corso

Entro il 30 gennaio 2023: € 144 + IVA (Totale € 175,68 IVA inclusa)
€ 180 + IVA (Totale € 219,6 IVA inclusa)

I nuovi paradigmi di crescita, fortemente legati alla strategie delineate dalla Commissione Europea con il Green deal, la trasformazione digitale e la resilienza, dovranno essere sempre più orientati al cambiamento, nonché a fronteggiare le sfide in maniera innovativa, agendo anche in cooperazione con altri Paesi comunitari o esterni ai confini dell’Europa.

In questo articolato contesto di sfide e opportunità, l’acquisizione di conoscenze e competenze in grado di garantire l’accesso ai fondi europei e lo sviluppo di progetti in linea con le aspettative comunitarie e nazionali, diventa elemento fondamentale per sfruttare le risorse rese disponibili dall’Europa.

Il corso offrirà ai partecipanti l’opportunità di acquisire e approfondire competenze sulle principali modalità e tecniche di gestione di progetti di sviluppo; permettendo di orientare le progettualità al conseguimento di risultati concreti e duraturi, rendendoli sostenibili, integrabili e capitalizzabili attraverso una ottimale programmazione delle risorse e loro successivo utilizzo.

Il corso ha una struttura tecnica e si propone i seguenti obiettivi specifici:

  • Acquisizione di conoscenze specifiche sui principali programmi a gestione diretta della Commissione europea
  • Sviluppo di capacità per la predisposizione di un budget di progetto
  • Acquisizione di conoscenze specifiche per la rendicontazione di un progetto

Laureati triennali e magistrali di tutte le facoltà, professionisti interessati ad accrescere e diversificare le proprie competenze, oltre che a funzionari di enti ed organizzazioni pubbliche e private, consulenti, imprenditori, responsabili strategie, amministratori delegati, project manager.

La partecipazione al corso di formazione prevede, su richiesta, il rilascio dell’ attestato di partecipazione. 

Slides predisposte dal docente ed ampia selezione di specifici materiali di documentazione, ricerca e fonti informative su bandi e programmi.

Programma

16 febbraio 2023 dalle ore 14.00 alle 17.00

Elementi per la corretta definizione del budget ed individuazione del cofinanziamento:

  • L’identificazione del fabbisogno finanziario
  • La determinazione dei costi di progetto
  • Il cofinanziamento
  • Limiti e vincoli alla partecipazione dei privati
  • Costi ammissibili e non ammissibili
  • La redazione del budget finanziario e quantificazione delle voci di spesa
  • Correzione degli scostamenti e modifiche di budget

22 febbraio 2023 dalle ore 14.00 alle 17.00

Strumenti di rendicontazione e controlli:

  • I flussi finanziari
  • Procedure per una corretta gestione finanziaria
  • La documentazione preliminare per l’assunzione di impegni e pagamenti
  • I rapporti di rendicontazione
  • Timesheet, piste di controllo e altre documentazioni di riscontro formale
  • I controlli della commissione europea e degli altri organismi incaricati
  • Analisi delle principali problematiche di gestione finanziaria nel rapporto con la Commissione Europea

Iscrizioni aperte!

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Costo iscrizione - Corso

Entro il 30 gennaio 2023: € 144 + IVA (Totale € 175,68 IVA inclusa)
€ 180 + IVA (Totale € 219,6 IVA inclusa)

Paga in 3 rate senza interessi con PayPal*

Richiedi informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Docente

Michele Colavito

Europrogettista

Dopo aver conseguito la laurea in Scienze internazionali e diplomatiche nel 2003, ha avviato la sua attività professionale fornendo supporto consulenziale al Ministero per i beni e le attività culturali nel settore della programmazione negoziata e per la definizione, stipula ed attuazione degli Accordi di Programma Quadro oltre che per l’attuazione di attività di assistenza tecnica e capacitazione istituzionale principalmente a favore delle Regioni del Sud nel quadro di tre cicli di programmazione dei fondi strutturali. Attualmente è consulente dell’Agenzia per la coesione territoriale dove si occupa di Cooperazione territoriale europea e di progetti per il rafforzamento della capacità amministrativa nell’ambito del periodo di programmazione 2014-2020 e fornisce supporto specialistico all’Autorità di Gestione del POR FESR Lazio. Svolge attività di affiancamento tecnico a Piccole e Medie Imprese e start up innovative per la partecipazione a bandi relativi a Programmi a gestione diretta della Commissione europea. Ha sviluppato competenze nel campo della progettazione europea, del project management e della rendicontazione dei progetti europei gestendo progetti di cooperazione tra enti e istituzioni italiane e dei Paesi euromediterranei.

TERMINI E CONDIZIONI: FASI.eu si riserva modifiche non sostanziali del programma e del corpo docente, nonché di confermare l’effettivo svolgimento del corso nelle date indicate in base al numero di iscritti.
Carrello